STERZO E SOSPENSIONI

Come funziona un sistema di sterzo?

Sai che le ruote dell'automobile girano quando giri il volante di guida. Ma ti sei mai chiesto cosa succede tra il volante di guida ed i pneumatici per far cambiare direzione all'automobile?
Quando svolti con l'automobile, le ruote anteriori e quelle posteriori non puntano nella stessa direzione.
- Quando un veicolo svolta, la geometria della tiranteria dello sterzo fa sì che la ruota interna giri più della ruota esterna. Di conseguenza, ciascuna ruota segue una circonferenza diversa.

- La ruota interna segue una circonferenza con un raggio più piccolo , ed in effetti compie una curva più stretta rispetto alla ruota esterna. La quale segue una circonferenza con un raggio più grande.

- Il rapporto tra l'entità della rotazione del volante di guida e l'entità della sterzata delle ruote viene definito rapporto di sterzo. In questo esempio, un giro completo (360°) del volante di guida determina una sterzata delle ruote di 18°. Pertanto, il rapporto di sterzo è pari a 360 diviso per 18, ovvero 20:1.

- Un rapporto di sterzo più alto significa che devi ruotare il volante di guida di più per sterzare le ruote di una determinata distanza.


- Generalmente le auto sportive hanno volanti di guida più piccoli e rapporti di sterzo minori rispetto alle automobili più grandi. Il rapporto minore determina la risposta più rapida dello sterzo che è una caratteristica desiderabile nelle auto sportive. Le automobili piccole e leggere hanno rapporti di sterzo bassi poiché lo sforzo necessario per

ruotare il volante di guida è minore.

 

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie per migliorarne i contenuti. Se accedi a qualunque elemento del sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.